Le patologie di cui mi occupo

Come ginecologa a Milano, mi occupo della gestione e del trattamento di diverse patologie femminili. La mia esperienza mi permette di affrontare diverse condizioni come l’infertilità, l’aborto spontaneo ricorrente, il parto prematuro, morte fetale in utero e molte altre ancora.

Sono, inoltre, esperta nella gestione di gravidanze fisiologiche e a rischio, trattamenti chirurgici ginecologici e ostetrici, nonché prevenzione e controlli di routine. Il mio obiettivo è permettere alle donne di accedere a un percorso di cura e prevenzione completo che metta al centro, in ogni fase della vita, il loro benessere psico-fisico.

Gravidanza a rischio

Dedico particolare attenzione alla gestione delle gravidanze a rischio, offrendo un supporto specializzato e personalizzato per le donne che affrontano situazioni complesse durante la gestazione.

La gravidanza a rischio rappresenta un periodo in cui la salute della madre e del feto richiedono un monitoraggio più attento a causa di condizioni mediche preesistenti, o di complicazioni che possono insorgere nei 9 mesi.

Fornisco un supporto empatico e professionale, accompagnando le future mamme in questa fase delicata.

Poliabortività

Nel mio lavoro è importante comprendere in maniera profonda tutte le sfide che la poliabortività presenta alle donne e alle coppie. Questa condizione porta a provare più aborti spontanei consecutivi ed è un percorso doloroso ed emotivamente complesso che richiede una valutazione approfondita e una gestione empatica.

È mio compito identificare le cause sottostanti che possono scatenare questi eventi e sviluppare un piano di trattamento. Esso può prevedere indagini approfondite per comprendere eventuali problemi genetici, ormonali o anatomici, che possono contribuire alla ricorrenza degli aborti spontanei.

Come professionista offro un supporto completo, sia dal punto di vista clinico che emotivo, durante l’intero percorso.

Parto prematuro

Il parto prematuro è una situazione che porta la donna a partorire prima della 37esima settimana di gestazione. È un fenomeno, questo, che può mettere a rischio la salute del neonato, richiedendo un’attenzione particolare.

Con il mio lavoro mi occupo di compiere monitoraggi regolari, consulenza per offrire un percorso di gestione che non solo miri a prolungare la gravidanza, quando possibile, ma che assicuri anche la massima salute e benessere, sia per la madre che per il bambino.

Diabete in gravidanza

Il diabete in gravidanza è una condizione in cui si verifica un’alterazione del metabolismo del glucosio durante la gestazione e che può aumentare il rischio di complicazioni per il feto e per la madre.

Le cause sono da ricercare sia nella resistenza insulinica, sia nei cambiamenti ormonali, sia nel peso materno che nella storia familiare. Sarà utile monitorare durante tutta la gestazione la glicemia, modificando lo stile di vita e introducendo esercizio fisico mirato.

Il controllo del diabete in gravidanza riduce il rischio di ipertensione, parto prematuro e sviluppo futuro del diabete per la madre.

Tiroide e gravidanza

Controllare la tiroide durante la gravidanza è molto importante perché le funzioni tiroidee possono influenzare lo sviluppo del feto e il decorso della gravidanza.

L’ipotiroidismo, con una produzione insufficiente di ormoni tiroidei, può causare ritardo dello sviluppo e deficit cognitivi nel feto. Al contrario, l’ipertiroidismo, con eccessiva produzione di ormoni, può portare a complicazioni come il rischio di parto prematuro.

Sarà importante monitorare la tiroide costantemente per intervenire con trattamenti adeguati.

Celiachia in gravidanza

La celiachia in gravidanza è una condizione autoimmune, dove il consumo di glutine provoca danni all’intestino tenue. Durante la gestazione sarà fondamentale un’alimentazione senza glutine per evitare complicazioni.

In generale la celiachia può influenzare la fertilità e aumentare il rischio di aborto spontaneo. In presenza di celiachia optare per una dieta gluten free permette di garantire un apporto nutrizionale sano e adeguato, sia alla madre che al feto.

Malattie gastrointestinali in gravidanza

Le malattie gastrointestinali in gravidanza possono richiedere un’attenzione particolare poiché sono in grado di influenzare il benessere della madre e del feto. Condizioni come la malattia da reflusso gastroesofageo, la sindrome dell’intestino irritabile, o la malattia infiammatoria intestinale possono manifestarsi, o peggiorare, durante la gestazione.

Sarà necessario, in presenza di queste condizioni, modificare la dieta, controllando anche il peso corporeo, essenziale un approccio multi specialistico.

Morte fetale in utero

La morte fetale in utero, o morte intrauterina, rappresenta la perdita del bambino prima del parto. È un evento molto doloroso che può avere come causa anomalie genetiche, problemi placentari, problematiche autoimmuni, trombotiche o metaboliche.

Le donne che sperimentano la morte fetale necessitano di un supporto psicologico, e una valutazione specialistica attenta delle cause per evitare la ricorrenza dell’evento e per affrontare nel modo migliore la gestione di una futura gravidanza.

Iposviluppo fetale

L’iposviluppo fetale definisce un ritardo o una mancanza di sviluppo adeguato del feto durante la gravidanza. La causa è da ricercare in diverse condizioni, come: anomalie genetiche, problemi placentari, o fattori ambientali.

Per rilevare in maniera tempestiva l’iposviluppo fetale è necessario un monitoraggio attento, test diagnostici ed esami di imaging.

Ipertensione materna

L’ipertensione in gravidanza è una condizione che è caratterizzata dall’aumento della pressione arteriosa e dalla presenza di proteine nelle urine. È una condizione che può influenzare sia la salute della madre che del feto, aumentando il rischio di complicazioni, come: ritardo della crescita fetale, parto prematuro, o eclampsia.

Per gestire l’ipertensione in gravidanza sarà utile un attento monitoraggio ginecologico e multispecialistico con controllo farmacologico della pressione. In alcuni casi potra’ essere necessaria anche l’ospedalizzazione per garantire una gestione adeguata.

Infertilità

L’infertilità è una condizione che colpisce molte coppie che hanno difficoltà a concepire un figlio dopo un periodo di tentativi regolari. Offro una valutazione approfondita e specializzata per tutti quei futuri genitori che affrontano le sfide legate all’infertilità.

L’approccio prevede diversi percorsi diagnostici e terapeutici al fine di identificare le cause sottostanti dell’infertilità e proporre soluzioni personalizzate.

Come ginecologa a Milano guido le coppie attraverso percorsi di trattamento avanzato, aiutandole a realizzare il sogno di diventare genitori.

Endometriosi

L’endometriosi è una condizione dolorosa e spesso invalidante, che coinvolge la crescita anomala di tessuto simile all’endometrio al di fuori dell’utero. Questo tessuto può causare infiammazione, aderenze e formazione di cicatrici in altre aree pelviche.

Durante la visita ginecologica a Milano affronto assieme alla donna questo problema, con l’obiettivo di alleviare i sintomi dolorosi e migliorare la qualità di vita. Attraverso una valutazione dettagliata e avanzate opzioni di trattamento, lavoriamo insieme per gestire il dolore, preservare la fertilità e migliorare la salute pelvica nel suo insieme.

Aborto spontaneo

L’aborto spontaneo è la perdita involontaria di una gravidanza durante le prime 23 settimane di gestazione. È un evento che può essere occasionale o essere causato da diversi fattori, come: problemi genetici, anomalie dell’utero, patologie autoimmuni, metaboliche, trombofilie materne, infezioni, complicazioni nella crescita del feto.

Si manifesta senza sintomi o con sintomi quali sanguinamento vaginale e crampi addominali. Affrontare un aborto spontaneo può essere emotivamente sfidante, richiedendo sostegno medico e psicologico, oltre che a un monitoraggio attento o, in caso di necessità, interventi di raschiamento uterino.

Gravidanze derivanti da fecondazioni in vitro

Le gravidanze derivanti da trattamenti di fecondazione in vitro/procreazione medicalmente assistita richiedono un’attenzione particolare per le complicanze che possono manifestarsi dopo il concepimento. Con il mio lavoro offro un supporto estremamente specializzato, per garantire il miglior benessere possibile alla mamma e al bambino. L’esperienza maturata negli anni nel campo della patologia ostetrica mi permette di offrire un percorso personalizzato, aumentando le possibilità di successo nella gravidanza e minimizzando i rischi associati.

Patologie autoimmuni in gravidanza

Le patologie autoimmuni possono influenzare significativamente il corso della gravidanza, richiedendo una gestione attenta e specializzata. Durante la visita monitoro attentamente le condizioni di salute delle future mamme affette da disturbi autoimmuni, adottando le terapie specifiche per garantire la sicurezza sia della madre che del bambino. Offro consulenze personalizzate e collaboro strettamente con specialisti in immunologia per ottimizzare il trattamento e prevenire complicazioni. La priorità è supportare ogni donna nel vivere una gravidanza serena, promuovendo la salute e il benessere a lungo termine di mamma e bambino nel vivere una gravidanza serena, promuovendo la salute e il benessere a lungo termine di mamma e bambino.

Patologie ginecologiche in adolescenza

L’adolescenza è un periodo di grandi cambiamenti fisici e emotivi, durante il quale possono emergere diverse patologie ginecologiche. Da anni mi dedico alla diagnosi e al trattamento precoce di queste condizioni, come disturbi mestruali, sindrome
dell’ovaio policistico e infezioni. Offro un ambiente accogliente e riservato, dove le giovani pazienti possono sentirsi a loro agio per discutere apertamente i loro problemi di salute. L’approccio è basato sulla prevenzione e l’educazione, essenziali per promuovere una salute ginecologica sana e consapevole fin dalla giovane età.